fbpx

Novità

Il caso Moro: una bellissima cronaca a fumetti

Lettori: 560

Oggi parliamo di graphic jounalism (libri di cronaca a fumetti) e in particolare di uno dei titoli della sensazionale collana Misteri d’Italia a Fumetti, edita dalla casa editrice BeccoGiallo, che ringraziamo per la copia del libro Il caso Moro. Attacco al cuore dello Stato (2020), firmato da Luca Bagnasco e Tommaso Arzeno.

Il caso Moro è senza dubbio uno dei misteri d’Italia più dibattuti, una delle pagine più oscure e delicate della storia politica italiana e, a mio parere, un momento vergognoso del nostro passato.

La storia, a grandi linee, è nota a tutti e questo libro, attraverso il fumetto, presenta nello specifico ciò che si sa sia successo, ponendo il lettore di fronte a dubbi e congetture.

Questa storia è stata un pugno nello stomaco, perché riesce ad approfondire un fatto di cronaca che non è stato limpido e lineare. Mi è piaciuto perché il libro non è dibattito di parte, ma attraverso l’esposizione di fatti appurati riesce a denunciare quello che è stato un delitto ignobile, così come lo è stato l’atteggiamento di certi politici.

I fumetti, disegnati benissimo, aiutano il lettore a entrare nel vivo della vicenda, oltre a lasciare anche messaggi. Ho notato che Andreotti è sempre ritratto di spalle, una chicca tecnica che parla da sola.

Sono nata in quel periodo e ho vissuto da bambina il periodo storico raccontato, le Brigate Rosse e la Democrazia Cristiana. Per me quindi non erano cose studiate sui libri; ammetto però di aver capito molte più cose con questa lettura, è stata illuminante.

Lo stile mi è piaciuto tantissimo, diretto, non crudo ma d’effetto, con citazioni originali. I disegni sono qualcosa che completa il racconto, le emozioni riportate mi hanno colpito.

Credo che questo sia proprio un titolo da far leggere a scuola, per avere un’idea precisa di ciò che è successo. Per me è stata una lettura arricchente e credo che attraverso il fumetto si possa raggiungere il pubblico più giovane con maggior successo, soprattutto quando, come in questo caso, la qualità è alta.

Conoscevo già la storia, tutti sanno che Aldo Moro è stato ucciso, ma lo stesso è stato angosciante arrivare alla fine. Lo è stato ancora di più leggere la parte finale sui protagonisti, su cosa è successo a tutti gli altri attori di questa vicenda. Ho provato un senso di profonda ingiustizia e dispiacere.

La collana dei Misteri d’Italia a Fumetti ha diversi altri titoli interessanti. Ho apprezzato molto questo approfondimento, è stata una lettura per me diversa dal solito, che mi ha colpita e coinvolta moltissimo, oltre a essere pure istruttiva.

Credo che mi regalerò presto il libro su Ustica e quello su Peppino Impastato (che viene citato anche in questo volume): voglio approfondire questi misteri.

 

Per non perdere i prossimi articoli iscriviti alla Newsletter di Giallorama ==> MI INTERESSA